Bisceglie, giovedì 19 ottobre 2017
HOME PAGE
MAPPA SITO
CONTATTI
MAILING LIST
CITTA E INFORMAZIONE
SCHEDA CITTA'
STORIA DI BISCEGLIE
INSEDIAMENTI PREISTORICI
INSEDIAMENTI STORICI
I TRE SANTI DI BISCEGLIE
TRASPORTI E VIABILITA'
APPUNTAMENTI A BISCEGLIE
BISCEGLIE INFORMA
MARE E SPIAGGE
CONFCOMMERCIO NUOVO!
ATTIVITA' COMMERCIALI
GASTRONOMIA
TURISMO E ITINERARI
RAGGIUNGERE BISCEGLIE
DORMIRE E MANGIARE
INFO MUSEI
SCHEDE TURISTICHE
I DOLMEN
I PALAZZI STORICI
LE GROTTE
LE CHIESE
I CASALI
IL PORTO
MARE E SPIAGGE
FOLKLORE
GALLERIA MULTIMEDIALE
GALLERIA FOTOGRAFICA
PANORAMI 360°
WEB TELEVISION
COMMUNITY DI BISCEGLIE
LA VOCE DEL CITTADINO
CARTOLINE ELETTRONICHE
SFONDI PER DESKTOP
ANNUNCI COMPRO - VENDO
SHOPPING E VETRINE
VETRINE COMMERCIALI
TUTTE LE VETRINE ONLINE
LA TUA AZIENDA
 
home > turismo e itinerari > schede turistiche > Casale di Pacciano
""
SCHEDE TURISTICHE: LE CHIESE, I CASALI, I DOLMEN E I PALAZZI STORICI
COSA, COME E QUANDO VISITARE IL PATRIMONIO STORICO CULTURALE DI BISCEGLIE
casali
PERIODO STORICO:
VIII secolo
ORARI DI APERTURA:
sempre visitabile dall'esterno
COSTO INGRESSO:
Gratuito
INDIRIZZO:
Strada vecchia per Corato
MAPPA:
ESPLORA LA MAPPA
GALLERIA FOTOGRAFICA
VERSIONE STAMPABILE
Casale di Pacciano

Situato sulla via per Corato, originariamente era in territorio di Trani sotto la giurisdizione di Canosa.

Il più antico documento riguardante il casale di Pacciano è l’atto di concessione al monastero di S.Sofia nel 789 d.c., protettore del casale era S.Giovanni Evangelista il cui culto venne trasferito nella chiesa di S.Adoeno.

All’interno del cortile sono visibili la torre, dei vani ad uso abitativo, un locale per il ricovero degli animali, un vano interrato forse adibito a magazzino per derrate alimentari, e la chiesetta d’Ognissanti.



Quest’ultima gioiello architettonico, è costituita da navata unica con volte a botte e cupola centrale.
Sulle pareti si aprono delle nicchie a fondo piano su cui scarica la volta a botte, con funzione di ampliamento dello spazio interno.

A poca distanza sorge un’altra chiesetta denominata S.Angelo, datata approssimativamente XI sec.

Ora si pone un quesito, poiché il casale si spopolò nel 1074 perché la costruzione di una nuova chiesa? Rispondiamo supponendo che o la costruzione della chiesa è antecedente all’XI sec. o che il casale si sia spopolato lentamente.
Certamente l’estensione di Pacciano doveva essere molto più ampia di quella che oggi la recinzione denomina per avere due chiese, Ognissanti e S.Angelo.



La torre, elemento di vitale importanza per i casali, e a pianta rettangolare e presenta più livelli, il piano terra ed il primo piano hanno copertura a botte e si presuppone l’esistenza di un altro piano data dalla presenza sulla volta del primo piano di un’apertura utilizzata come botola.

CAMBIA SCHEDA:
INFORMAZIONI CORRELATE:
LA SCHEDA DELLA CITTA': INFORMAZIONI GEOGRAFICHE E STORICHE - LO STEMMA DELLA CITTA'
Vai a:
ACCOGLIENZA TURISTICA A BISCEGLIE
Vai a:
GALLERIA MULTIMEDIALE DI BISCEGLIE
Vai a:
IL PORTO DI BISCEGLIE
Vai a:
IL MARE E LE SPIAGGE
Vai a: