Bisceglie, giovedì 19 ottobre 2017
HOME PAGE
MAPPA SITO
CONTATTI
MAILING LIST
CITTA E INFORMAZIONE
SCHEDA CITTA'
STORIA DI BISCEGLIE
INSEDIAMENTI PREISTORICI
INSEDIAMENTI STORICI
I TRE SANTI DI BISCEGLIE
TRASPORTI E VIABILITA'
APPUNTAMENTI A BISCEGLIE
BISCEGLIE INFORMA
MARE E SPIAGGE
CONFCOMMERCIO NUOVO!
ATTIVITA' COMMERCIALI
GASTRONOMIA
TURISMO E ITINERARI
RAGGIUNGERE BISCEGLIE
DORMIRE E MANGIARE
INFO MUSEI
SCHEDE TURISTICHE
I DOLMEN
I PALAZZI STORICI
LE GROTTE
LE CHIESE
I CASALI
IL PORTO
MARE E SPIAGGE
FOLKLORE
GALLERIA MULTIMEDIALE
GALLERIA FOTOGRAFICA
PANORAMI 360°
WEB TELEVISION
COMMUNITY DI BISCEGLIE
LA VOCE DEL CITTADINO
CARTOLINE ELETTRONICHE
SFONDI PER DESKTOP
ANNUNCI COMPRO - VENDO
SHOPPING E VETRINE
VETRINE COMMERCIALI
TUTTE LE VETRINE ONLINE
LA TUA AZIENDA
 
home > turismo e itinerari > schede turistiche > Chiesa di Santa Margherita
""
SCHEDE TURISTICHE: LE CHIESE, I CASALI, I DOLMEN E I PALAZZI STORICI
COSA, COME E QUANDO VISITARE IL PATRIMONIO STORICO CULTURALE DI BISCEGLIE
chiese
PERIODO STORICO:
XII secolo
ORARI DI APERTURA:
per visite rivolgersi al gruppo scout
COSTO INGRESSO:
--
INDIRIZZO:
Via Santa Margherita
MAPPA:
ESPLORA LA MAPPA
GALLERIA FOTOGRAFICA
VERSIONE STAMPABILE
Chiesa di Santa Margherita

Eretta nel 1197 nel borgo fuori dalle mura, dal giudice Falco uno dei capostipiti della famiglia Falcone, il quale appena ebbe la nomina a giudice della curia imperiale, volle come gesto di ringraziamento finanziare la costruzione di questa chiesa.

In origine Santa Margherita era una piccola chiesa posta fuori dalle mura nei campi di proprietà della famiglia Falcone, luogo di preghiera per il nuovo borgo che stava nascendo.
Uno dei pochi esempi di romanico pugliese puro in Puglia, risulta immune da rifacimenti posteriori, per questo ha conservato intatta nei secoli la sua bellezza.
Costruita in blocchetti di pietra uniti da pochissima malta, ha pianta rettangolare con volta a botte e cupola centrale.



La cupola è coperta da un tetto a piramide.
La facciata a capanna molto lineare presenta un piccolo rosone centrale ed è decorata da archetti, che si ripetono anche sugli altri tre lati.
Detta chiesa sorse con funzioni prettamente cimiteriali infatti il lato esterno nord è occupato dalle tombe dei componenti la famiglia dei Falconi.
Tre sono gli originali e pregevoli sepolcri dei Falcone, costruiti in pietra tufacea risultano essere gli unici del genere in Puglia.

Il primo dedicato a Mauro e Basilio Falcone reca sul muro sovrastante tracce di un baldacchino, il secondo molto ricco di rilievi e trafori è dedicato a Riccardo Falcone e ricorda nella sua fattura le tombe dei re Angioini presenti in Santa Chiara a Napoli.
Il terzo è dedicato ai fanciulli Falcone , opera di Anseremo da Trani, si presenta con un baldacchino ad arco tribolo poggiante su due colonnine.

Il sepolcro di Basilio e Mauro venne semidistrutto per consentire il passaggio di alcune botti.
Fino ad un secolo fa vi era infissa nel muro e fungeva da acquasantiera , un urna funeraria in alabastro del V secolo, oggi trovasi nel museo storico di Taranto.
La chiesa oggi versa in uno stato di abbandono totale, per poterla visitare ( se ancora possibile) bisogna rivolgersi all’ufficio della Polizia Urbana.

CAMBIA SCHEDA:
INFORMAZIONI CORRELATE:
LA SCHEDA DELLA CITTA': INFORMAZIONI GEOGRAFICHE E STORICHE - LO STEMMA DELLA CITTA'
Vai a:
ACCOGLIENZA TURISTICA A BISCEGLIE
Vai a:
GALLERIA MULTIMEDIALE DI BISCEGLIE
Vai a:
IL PORTO DI BISCEGLIE
Vai a:
IL MARE E LE SPIAGGE
Vai a: