Bisceglie, venerdì 21 luglio 2017
HOME PAGE
MAPPA SITO
CONTATTI
MAILING LIST
CITTA E INFORMAZIONE
SCHEDA CITTA'
STORIA DI BISCEGLIE
INSEDIAMENTI PREISTORICI
INSEDIAMENTI STORICI
I TRE SANTI DI BISCEGLIE
TRASPORTI E VIABILITA'
APPUNTAMENTI A BISCEGLIE
BISCEGLIE INFORMA
MARE E SPIAGGE
CONFCOMMERCIO NUOVO!
ATTIVITA' COMMERCIALI
GASTRONOMIA
TURISMO E ITINERARI
RAGGIUNGERE BISCEGLIE
DORMIRE E MANGIARE
INFO MUSEI
SCHEDE TURISTICHE
I DOLMEN
I PALAZZI STORICI
LE GROTTE
LE CHIESE
I CASALI
IL PORTO
MARE E SPIAGGE
FOLKLORE
GALLERIA MULTIMEDIALE
GALLERIA FOTOGRAFICA
PANORAMI 360°
WEB TELEVISION
COMMUNITY DI BISCEGLIE
LA VOCE DEL CITTADINO
CARTOLINE ELETTRONICHE
SFONDI PER DESKTOP
ANNUNCI COMPRO - VENDO
SHOPPING E VETRINE
VETRINE COMMERCIALI
TUTTE LE VETRINE ONLINE
LA TUA AZIENDA
 
""
INSEDIAMENTI PREISTORICI A BISCEGLIE
I DOLMEN E LE GROTTE
LE GROTTE
A circa 7 Km dall'attuale Bisceglie, lungo il fianco sud della Lama di S.Croce, ci sono numerose grotte fra cui quella detta di S.Croce con una apertura di 12 m.di larghezza e 11 m. di altezza.
Questa grotta offre un quadro completo del Paleolitico medio, qui sono stati rinvenuti cocci di ceramica, oggetti di vita quotidiana, armi, vasellame, nonché resti di animali di specie estinte, almeno dalle nostri parti, come il leone delle caverne, l'orso cavernicolo, rinoceronte, iene.
Inoltre in un'altra grotta sono state rinvenute delle croci disegnate, attribuibili ai primi cristiani o a monaci bizantini.



Altra impronta di insediamento umano, nelle campagne della zona, è costituita dalla presenza di elementi di architettura primitiva: i Dolmen, testimoni della civiltà megalitica (300-1000 a.c.).

I DOLMEN
Interessanti sepolcri dell'età del bronzo, sorsero in Puglia, alcuni dei quali nell'agro di Bisceglie.
I Dolmen rientrano nella tipologia delle tombe dolmeniche a corridoio entro tumulo ellittico. Quelli presenti sul territorio di Bisceglie sono quattro : della Chianca, di Albarosa, di Frisari , dei Paladini.

Il Dolmen della Chianca, è il meglio conservato, ed è il più conosciuto tra i monumenti preistorici d'Italia, scoperto nel 1909 lo si raggiunge percorrendo la strada per Corato.
Esso consta di una cella quadrangolare con un altezza di 1,80 m., formata da tre lastroni in verticale a formare le pareti su poggia il lastrone più grande a formare il tetto.
Dei due lastroni laterali, quello di sinistra presenta due piccole aperture praticate per far colare il sangue delle vittime sacrificate all'interno della tomba, per alcuni, o secondo altri per dare la possibilità all'anima del defunto di entrare nel corpo esamine.
La cella continua con un corridoio all'esterno detto dromos, circondato da piccole lastre di pietra.
Nella cella si sono trovate ossa di animali bruciate, forse resti di un banchetto funebre , o resti di vittime sacrificate, oltre a stoviglie e vari scheletri umani.

A poca distanza dal Dolmen della Chianca, sorge quello di Albarosa così detto dalla omonima località in cui si trova.
Si tratta di un tumulo dolmen cioè di una tomba posta sotto un cumulo di pietre , dove i primitivi usavano nascondere le tombe quando trasmigravano.Il dolmen conserva ancora parte del cumulo che lo ricopriva e che in origine era di forma ellittica, forma deformata dal recupero di pietre per la costruzione dei trulli.
Del dolmen che ha una lunghezza di 7 metri non restano che i lastroni che formano le pareti laterali con una altezza media di 1,80 metri, manca del lastrone di copertura.

Il dolmen Frisari , sito in contrada Lama d'aglio in un terreno in cui sorge la masseria Frisari, già nel 1909 , epoca di esplorazione degli altri dolmen, si presentava semidistrutto a causa del tempo e ma anche per mano dell'uomo.
Si presenta delimitato da tre lastroni appena affioranti privo di copertura.

Il Dolmen dei Paladini è il meglio conservato, si immagini che al tempo della sua scoperta erano in piedi ben quattro lastroni del dromos ed i tre della cella su cui poggia un enorme lastra di copertura della lunghezza di 3 m.

APPROFONDIMENTI: SCHEDE TURISTICHE
DOLMEN LA CHIANCA
DOLMEN DEI PALADINI
DOLMEN FRISARI
QUESTO DOCUMENTO E' COLLEGATO CON:
INSEDIAMENTI STORICI A BISCEGLIE: I CASALI
Vai a:
INFORMAZIONI CORRELATE:
LA SCHEDA DELLA CITTA': INFORMAZIONI GEOGRAFICHE E STORICHE - LO STEMMA DELLA CITTA'
LA STORIA DI BISCEGLIE
INSEDIAMENTI STORICI: I CASALI
SCHEDE TURISTICHE: INFORMAZIONI STORICHE E TURISTICHE SU PALAZZI, CHIESE E CASALI.
FOLKLORE